MARKKU MÄKINEN e SUNNIVA FAGERLUND

ROBERTA INVERNIZZI e ACCADEMIA HERMANS
12 Marzo 2022
LUCIA CASAGRANDE RAFFI, FABIO CECCARELLI e ACCADEMIA HERMANS
27 Marzo 2022

MARKKU MÄKINEN e SUNNIVA FAGERLUND

Mappa non disponibile

Data / Ora
Date(s) - 20 Marzo 2022
16:00 - 18:00

Luogo
Collescipoli - Collegiata di S. Maria Maggiore

Categorie


SUNNIVA FAGERLUND, flauto dolce

MARKKU MAKINEN, organo

***

 

Francesco Landini (ca.1325-1397)

Ballata ”Ecco la primavera”

 

Hildegard von Bingen (1098-1179)

Antiphona ”Spiritus sanctus vivificans vita”

 

Giovanni da Cascia (XIV secolo)

Ballata ”Io son un pellegrin”

 

Benedetto Marcello (1686-1739)

Ciaccona in Fa, op. 2 no. 13

 

Alessandro Marcello (1673-1747)

Concerto in Re (S.Z799)

Andante, Adagio, Allegro

 

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Pastorella in Fa (BWV 590/1-3)

Alla Siciliana, Allemande, Aria

 

Isang Yun (1917-1995)

Besucher der Idylle (from ”Chinesische Bilder”)

 

Johann Sebastian Bach

Pastorella in F (BWV 590/4)

Alla Gigue

Sonata in Fa (BWV 529)

Allegro, Largo, Allegro

 

 

 

La flautista SUNNIVA FAGERLUND si è esibita sia da solista che come musicista da camera in diversi ensemble di musica antica. Attualmente suona regolarmente nel quartetto di flauti dolci Bravade (2004) e nel Rosetta Ensemble (2019).  Sunniva si è esibita in Finlandia e in altri paesi europei, diversi compositori le hanno dedicato prime esecuzioni come Sebastian Fagerlund, Olli Virtaperko, Eero Hämeenniemi, Perttu Haapanen, Cecilia Damström e Antti Auvinen.

Sunniva è stata direttore artistico del Festival “Paraisten Barokin labyrinteissä” a Parainen 2009-2019. Insegna flauto dolce presso la “Länsi-Helsingin musiikkiopisto” (West Helsinki Music School) ed è preside ad interim della scuola di musica 2021-2022.

Ha ricevuto la sua formazione al Politecnico di Helsinki sotto la guida di Janek Öller e all’Accademia di Musica di Amburgo con Peter Holtslag. Successivamente ha seguito masters con Han Tol e Paul Leenhouts. Sunniva è attualmente anche nel programma del master in “gestione delle arti” presso l’Università di Helsinki.

 

 

Organista e clavicembalista, MARKKU MÄKINEN, classe 1973, è un musicista versatile, attivo come concertista in Finlandia e nel resto d’Europa, come solista e camerista. Ha lavorato con molti importanti cantanti e strumentisti, come tastierista, con orchestre sinfoniche e cori finlandesi ed europei.

Il suo vasto repertorio spazia dalla più antica musica per tastiere ai compositori contemporanei. Tra i suoi interessi principali, nel corso degli anni sono inclusi: le sintesi della vita di Jehan Alain e del suo pensiero nella sua arte, la cultura mediterranea, specialmente quella italiana, i compositori tardo romantici, all’ombra di Max Reger, come Sigfrid Karg-Elert e Karl Hoyer, il cosmopolita Georg Muffat e, naturalmente, Johann Sebastian Bach. Nei suoi concerti, Mäkinen ha reintrodotto molte opere importanti e dimenticate, dal XVIII secono al XX, trovate negli archivi finlandesi. Questi brani sono stati poi incisi dalla Finnish Broadcasting Company (YLE) e da etichette quali Alba e La Bottega Discantica.

Markku Mäkinen ha studiato presso il Solo Studies Department, presso l’Accademia Sibelius di Helsinki, diplomandosi nel 1998 con voti eccellenti. Il suo professore di organo fu Olli Porthan. Ha anche studiato clavicembalo con Kati Hämäläinen, completando i suoi studi nel 2001. Dal 1998 al 2000, Mäkinen ha studiato presso il Conservatorio di Amsterdam, con Jacques van Oortmerssen, diplomandosi cum laude nel 2000. Ha anche partecipato a numerose masterclass, in Finlandia e all’estero.

Nel 1997 Markku Mäkinen ha vinto il terzo premio al Concorso Internazionale Schnitger di Alkmaar (Paesi Bassi) e nel 2002 il primo premio del Concorso Internazionale Kotka (Finlandia). Mäkinen insegna organo dal 2002 presso l’Accademia Sibelius ed è organista presso la Chiesa cattolica di S. Maria di Helsinki.

 

 

 

 

Prenotazioni